Perchè la fionda?

Perché è lo strumento di chi si ribella all’oppressione.  Di chi non può contare su grandi risorse materiali né gode di protettorati mainstream, ma mira dritto perché ha il coraggio […]

Il mondo dopo il 24 febbraio

Sono passati due anni dalla fatidica data. Prima che accadesse non avevamo intuito quanto il mondo che conoscevamo potesse cambiare da un momento all’altro, chiusi come eravamo nella nostra bolla […]

ll cadavere di Navalny e la lotta per il potere

I dubbi sulla vicenda di Alexey Navalny forse non verranno mai del tutto chiariti. Scrivo da Mosca, da dove mi sto per muovere per recarmi nuovamente verso il fronte ucraino. […]

Incertezza, inerzia, dogma concorrenziale: così la direttiva Bolkestein è divenuta realtà

L’annoso problema delle concessioni demaniali marittime sembra essere ancora alquanto lontano da una concreta ed effettiva risoluzione legislativa, dovendo tener conto anche delle interlocuzioni istituzionali interne e, soprattutto, esterne, ovvero […]

Quando il prezzo è “ingiusto”, il mercato è falsato: perchè i ‘Trattori’ hanno ragione

Una premessa è d’obbligo: in linea di principio, le proteste degli agricoltori – e, in generale, del settore primario – non si contrappongono alle istanze ambientaliste e all’agenda Green della […]

Roma indisponibile

Prosegue la mobilitazione portata avanti dalla rete C.A.I.O.. Questa volta scendiamo per le strade di San Lorenzo per dire che, qualunque sia il risultato dei bandi, noi non ce ne […]

Palestinesi, cronaca di una deportazione annunciata

In questi ultimi giorni si è assistito nei confronti del governo israeliano ad un inasprimento delle posizioni, a partire dalle ultime prese di posizioni di Biden. A stretto giro, con […]

La morte di Aleksej Navalny tra dubbi e doppiopesismo

Venerdì 16 febbraio 2024. A Mosca sono da poco passate le 14 (mezzogiorno in Italia) quando sui portali web del servizio penitenziario della Federazione russa compare la notizia della morte […]

Zuckerberg può davvero cancellare la politica da Facebook e Instagram?

L’annuncio è stato lanciato con noncuranza sulla piazza pubblica, come se fosse roba da niente, una notizia tra le altre. Eppure si tratta di una novità che potrebbe avere conseguenze […]

La polarizzazione ideologica negli Usa e il ruolo dei «Neocon» nell’America di oggi

«Il potere genera responsabilità sia negli affari internazionali, che negli affari domestici e persino nei propri affari privati. Rifiutare o abdicare queste responsabilità è una forma di abuso di potere»[1]. […]

Incapaci di riformare

 Non mi piace la Costituzione italiana. Le ragioni sono tante, tecniche e anche ideali, ma non perdiamo tempo a passarle in rassegna. Soprattutto l’impianto è contraddittorio: siamo una repubblica (fortunatamente), […]