Perchè la fionda?

Perché è lo strumento di chi si ribella all’oppressione.  Di chi non può contare su grandi risorse materiali né gode di protettorati mainstream, ma mira dritto perché ha il coraggio […]

Le conseguenze sociali dell’urbanizzazione capitalista: il caso Nuova Ponte di Nona

Nuova Ponte di Nona, quartiere che in pochi conoscono se non per i fatti di cronaca e per gli immobili a basso prezzo. In pochi lo attraversano per andare al […]

Curzio Malaparte e il cielo pelle di lucertola

La pelle di Curzio Malaparte è un romanzo del 1949, narra dell’occupazione di Napoli da parte delle truppe Alleate. Per il modo in cui è vissuta la vicenda, tutta, pare […]

La nuova soggettività

Chi è stato giovane negli anni ‘70/80 del c.d. “secolo breve”, ha avuto un sicuro imprinting: quello di una certa idea della politica come strumento di rimedio alle diseguaglianze generate […]

Aumenta l’occupazione? Sì, quella avvelenata

Gran squillo di trombe: rispetto al mese di maggio, in giugno è aumentata l’occupazione! I titoli sui media si sprecano, a dimostrazione che il governo Draghi faceva davvero il bene […]

La FED ritorna agli errori di fine anni ’60 nel contrasto all’inflazione

La Federal Reserve e molti economisti hanno sostenuto che l’aumento dell’inflazione è “transitorio”. Ci si chiede però:  “Quanto tempo è transitorio? A che punto le aspettative cambiano radicalmente, soprattutto se la […]

Si scrive Costituzione, si legge poltrona

Il Piddì e i suoi cespugli – da alcuni ancora definiti in termini di sinistra radicale – sono da anni le mosche cocchiere del neoliberalismo. Non stupisce dunque se anche […]

Il voto inutile

Parto da una premessa: considero le istituzioni rappresentative immodificabili, perché il capitalismo, in quanto espressione delle decisioni che lì prendono corpo, è irriformabile. Nella migliore delle ipotesi solo la presenza […]

Turismo e/o produzione?

 Nei mitici (e mitizzati) anni sessanta l’Italia vantava il 12% dell’intera produzione europea, immediatamente dopo Inghilterra, Francia e Germania. Sul territorio nazionale insistevano grandi industrie in grande espansione: Fiat, Candy, […]

La pericolosa visita di Nancy Pelosi a Taiwan

Il 3 agosto scorso, con un’inutile visita a Taiwan, la presidente della Camera dei Rappresentanti, Nancy Pelosi, ha messo in moto una spirale di pericolose tensioni di cui nessuno, tranne […]

Lettonia: sostenere le ragioni dei separatisti costa il carcere

“Qualcuno lo deve finalmente dire: il re è nudo. Lasciate che questo “qualcuno” sia io”. Di Vladimir Linderman. Quella di Vladimir Linderman è una figura molto nota in Russia e […]