Crollo salariale e precarietà. Il massacro del pubblico impiego danneggia l’economia

Precarietà, cadute salariali e organici ristretti la fanno da padrone nel pubblico impiego in Italia. Ma per Federico Giusti tutto ciò danneggia l’economia e renderà ancora più difficile attuale le misure del PNRR.