Alessandro Alfieri


Alessandro Alfieri è docente di Etica della comunicazione e Teoria e metodo dei mass media presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. Filosofo e saggista, negli ultimi anni si occupa prevalentemente di immaginario contemporaneo e cultura di massa, con particolare attenzione all’estetica dell’audiovisivo e alla popular music. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Che cos’è la video-estetica (Roma, 2019), Rocksofia (Genova, 2019), Galassia Netflix (Catania, 2019), Lady Gaga. La seduzione del mostro (Roma, 2018)


Ultimi articoli

Le armi come fondamento della civiltà umana

18 Mag , 2022|
| 2022 | Visioni

La crisi ucraina ha riportato in auge il dibattito sulla funzione degli armamenti e sul ruolo del possesso degli arsenali come deterrente nei confronti del nemico. Quali sono i rapporti […]

Egemonia e cultura di massa. Considerazioni a partire da Gramsci Reloaded (Rogas edizioni)

La portata culturale della riflessione di Antonio Gramsci è tale che, nel corso del Ventesimo secolo, spesso e ciclicamente non manca occasione di ribadirne la “perpetua attualità”, la sua costante […]

La Galassia Netflix e le trasformazioni nel mondo del lavoro

Le ragioni sociologiche del passaggio dalla logica televisiva all’immaginario della nuova serialità Il successo delle nuove series è testimoniato dal ruolo cardine da esse assunto nell’immaginario: i referenti più efficaci […]

Rage Against The Machine: il Nu Metal tra impulso rivoluzionario e vitalismo consumista

La tensione del rock è il paradosso del rock, alla luce del fatto che la sua nascita e la sua esistenza sono inscritte all’interno della cultura di massa e dell’industria […]

Dall’immaginario della violenza alla violenza del potere

È la violenza a mettere in rapporto la produzione audiovisiva contemporanea, la comunicazione web e le armi: in che modo questa costellazione di termini entra in relazione col nucleo originario […]