Alberto Bradanini


Alberto Bradanini è un ex-diplomatico. Tra i molti incarichi ricoperti, è stato anche Ambasciatore d’Italia a Teheran (2008-2012) e a Pechino (2013-2015). È attualmente Presidente del Centro Studi sulla Cina Contemporanea.


Ultimi articoli

La mitomania della solidarietà europea

La classe dirigente è una derivata dei poteri sovrastanti, non il riflesso del carattere di un popolo, come una sociologia di maniera ci ha fatto credere. La riflessione sui termini […]

La sinistra suicidaria

La sinistra novecentesca sacrificava nel suo orizzonte ideale la libertà sostanziale a favore dell’eguaglianza (o se si preferisce della giustizia), mentre la destra prediligeva la difesa della libertà formale, trascurando […]

La teologia della fissità ontologica

N.d.R.: Rilanciamo un articolo di Alberto Bradanini uscito su L’antidiplomatico: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-alberto_bradanini__saccheggio_economico_unione_europea_e_la_teologia_della_fissit_ontologica/82_35196/ I problemi sono sempre politici, mai tecnici. La vita è un divenire, la sola cosa stabile al mondo è […]

La politica umiliata dalla finanza

L’Italia è sull’orlo del fallimento. Nella giungla di quesiti che stringono d’assedio la mente del cittadino davanti al vuoto d’orizzonte dei dirigenti alla guida del Paese risulta centrale comprendere il […]

Vicino/Medio Oriente, tra guerre indotte e privilegi di classe

Uno sguardo realistico con finalità ermeneutiche sugli scenari che si dipanano nella regione denominata Vicino o Medio Oriente (MO) – e alla quale siamo soliti associare i paesi del Nord-Africa […]

Economia e società allo stremo: cosa si potrebbe fare

Un acuto economista del secolo scorso affermava che la sola cosa più instabile dell’economia sono gli economisti. Un’osservazione questa che potrebbe estendersi alla politica se non fosse smentita dalla granitica […]

L’ossimoro che sfugge al governo italiano: la forza della sua debolezza

Rahm Emanuel, capo dello staff di Barak Obama, affermava nel 2008 che “occorre evitare che una grave crisi vada sprecata. Essa offre l’opportunità per fare cose che prima non si […]

Combattere il virus della povertà e della crisi

I politici fingono di sapere quello che ignorano e di ignorare quello che sanno (pensiero anonimo) Il Consiglio dei Capi di Stato e di governo che si riunirà il 23 […]