Gennaro Imbriano


Gennaro Imbriano insegna Storia della Filosofia presso il Dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell’Università di Bologna. Si occupa prevalentemente di storia della filosofia contemporanea con riferimento all’area linguistica tedesca. Al centro del suo interesse è il tema della genesi e della natura del mondo moderno, e in particolare la costituzione dei suoi concetti e delle sue problematiche. Si è occupato in particolare del pensiero di Koselleck, di Marx, di Heidegger e di Schmitt. Tra le sue principali pubblicazioni: Le due modernità. Critica, crisi e utopia in Reinhart Koselleck (Roma 2016); Der Begriff der Politik. Die Moderne als Krisenzseit im Werk von Reinhart Koselleck (Frankfurt a.M. 2018); Il lavoro e le cose. Saggio su Heidegger e l’economia (Macerata 2019); Il tempo della contraddizione. Storia, lavoro e soggettività in Marx e Heidegger (Modena 2019); Marx e il conflitto. Critica della politica e pensiero della rivoluzione (Roma 2020).


Ultimi articoli

Il dubbio come fonte della democrazia costituente

Si procederà per slogan, per “tesi”, sette per la precisione, molto secche e immediate. 1. Il dubbio è il metodo della critica. Come uomini moderni dovremmo saperlo da tempo. Contro […]