Federico Giusti


Federico Giusti è delegato CUB nel settore pubblico, collabora coi periodici Cumpanis, La Città futura, Lotta Continua ed è attivo sui temi del diritto del lavoro, dell'anticapitalismo, dell'antimilitarismo.


Ultimi articoli

Il Centro Studi di Confindustria detta la linea al Governo Meloni

La riscrittura che la maggioranza di Giorgia Meloni sta facendo sulla legge di Bilancio non è finalizzata per rispondere a chi contesta una vicinanza allo spirito della riforma Fornero (una […]

Parlateci degli accordi di Abramo

Mentre scriviamo non è dato sapere se la immane tragedia di Gaza si sia nel frattempo trasformata in catastrofe umanitaria , i generatori ai quali sono collegati gli ospedali hanno […]

CNEL e salario minimo

L’Assemblea del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL) ha approvato un documento complesso che avvia la «fase istruttoria tecnica sul lavoro povero e il salario minimo», documento varato inizialmente […]

Militarismo crescente nel pisano

La salda collocazione dell’Italia nell’ambito della NATO e delle strategie belliche Usa è sempre andata di pari passo tanto con l’edificazione di basi sul territorio nazionale, tanto straniere che dell’Esercito […]

Guerra e crisi manifatturiera

Dopo i tre fatidici anni pandemici la stampa si è sperticata nelle lodi della ripresa produttiva, dei fatturati e dell’industria internazionale salvo poi scoprire che la crisi è tutt’altro che […]

L’Occidente in guerra

5 Lug , 2023|
| 2023 | Visioni

La spesa militare odierna a detta di alcuni sarebbe in calo rispetto al passato, per il ridotto numero di soldati impiegati e l’utilizzo di armi tecnologiche micidiali con costi di […]

Salario minimo e bancarotta dei sindacati confederali

Partiamo da alcune considerazioni preliminari sul salario minimo e sulla predominante miseria, o moderazione salariale – come si suole definirla. La prima osservazione è quella relativa al potere di acquisto […]

Crollo salariale e precarietà. Il massacro del pubblico impiego danneggia l’economia

Precarietà, cadute salariali e organici ristretti la fanno da padrone nel pubblico impiego in Italia. Ma per Federico Giusti tutto ciò danneggia l'economia e renderà ancora più difficile attuale le misure del PNRR.

Decreto Lavoro o Decreto Precarietà?

Il noto giuslavorista Pietro Ichino, celebre per i suoi sforzi di demolizione del diritto del lavoro ancora legato alle conquiste dei lavoratori negli scorsi decenni nel suo articolo su lavoce.info […]

Primo maggio tra lavoro e guerra

Il 1 Maggio 2023 rischia di passare alla storia come l’anniversario dell’attacco al welfare e al potere di acquisto con la vittoria della moderazione salariale e della riduzione del cuneo […]