Davide Sabatino


Davide Sabatino nasce a Torino il 3 Luglio 1991. Artista, coreografo e danzatore performer. Studia filosofia alla facoltà di Torino e sin dall’età di tredici anni danza e compone versi poetici. Lavora prevalentemente in teatro come coreografo e interprete/performer. Ha collaborato con diverse Compagnie di danza come il Balletto Teatro di Torino e la Compagnia Egri Bianco Danza. Artisticamente nasce come break-dancer ma, negli ultimi anni, studia e lavora soprattuto in ambito teatrale. Le sue creazioni artistiche, nella danza come nella poesia, traggono continua ispirazione dall’esperienza poetica, filosofica e spirituale del Novecento. Sul suo canale YouTube (Davide Sabatino) è possibile visualizzare alcuni dei suoi lavori artistici più recenti. 


Ultimi articoli

Le vie strette della pace e lo spettro della guerra totale

La minaccia nucleare è una minaccia che suona del tutto anacronistica. Eppure – ahinoi – è tragicamente presente. Il tempo per cercare una mediazione diplomatica e politica è stato impegnato […]

“Un dittatore di cui si ha bisogno” e un’emergenza di cui si ha estremo bisogno!

Per quanto tempo ancora dovremo subire la sciagurata ipocrisia di questo governo “dei peggiori”? Perché ancora così pochi cittadini (elettori) sembrano sdegnarsi concretamente di fronte alla malafede e all’indecenza di […]

Una pace radicale: dalla storia d’Italia al confronto interiore

Nel Libro dei Proverbi c’è un versetto che può aiutarci a comprendere meglio di molte analisi politologiche il comportamento del governo italiano in questo preciso momento storico. È il versetto […]

Noi vogliamo glorificare la Pace – sola igiene del mondo

Eccoci ripiombati nel Novecento. Qualcuno si chiederà, giustamente, se mai ne fossimo usciti. La guerra è una cosa orrenda; le armi fanno schifo; le macerie e i cadaveri dei giovani […]

Natalino Irti fra tecnica, diritto e destini dell’umanità

12 Mar , 2022|
| 2022 | Visioni

DAVIDE SABATINO (L’INDISPENSABILE) IN DIALOGO CON IL PROFESSOR NATALINO IRTI Gentile Professore, bentrovato. Innanzitutto la ringraziamo per la sua cortese disponibilità. Con questa nostra intervista vorremmo affrontare con lei il […]

I castelli di carte della tecnopolitica: un soffio di vita e crollano

Che la politica di governo della crisi sanitaria proceda con un andamento sempre più evidentemente farlocco e difettoso è sotto gli occhi di tutti. Eravamo partiti nella primavera scorsa raccomandando […]

L’ingenuità che plaude alla tecnopolitica

Ecco a voi la “nuova normalità”[1]! Quando si raggiunge quella che in psicologia viene chiamata dissonanza cognitiva, all’interno non solo della psiche del singolo individuo ma della maggioranza che compone […]

Questo non è un gioco, e non lo è mai stato

Il periodo storico che stiamo vivendo è influenzato da una spessa coltre antidemocratica. Ci sono tutti i segni di un passato evidentemente rimosso, di quell’epoca delle ideologie violente che pensavamo […]

La propaganda ai tempi della crisi democratica

“La manipolazione consapevole e intelligente delle opinioni e delle abitudini delle masse svolge un ruolo importante in una società democratica, coloro i quali padroneggiano questo dispositivo sociale costituiscono un potere […]

La cultura dell’ipocrisia: al di là dello sfogo e del piagnisteo

La cultura in Europa (e un po’ in tutto il mondo) si trova in uno stato di narcolessia acuta da almeno trent’anni. Da tempo infatti non si riescono più a […]