Forse a Janet Yellen piace scherzare con le bolle?

Come è noto, George Bernard Shaw affermava di conoscere tre tipi di economisti: quelli che ci azzeccavano brillantemente, quelli che sbagliavano brillantemente e quelli che insegnavano. Secondo alcuni osservatori, Janet […]

Terzo polo o campo progressista?

Con la globalizzazione delle culture, anche il pensiero politico ha subito un processo di acculturazione, e siccome il centro rimangono gli Stati Uniti tale trasformazione è stata necessariamente influenzata dal […]

Mélenchon: Monetizzare e cancellare il debito

Sulla scia dei 50 economisti che su Le Monde hanno firmato un appello riguardo l’annullamento del debito detenuto dalla BCE[i], Jean-Luc Mélenchon, leader della France Insoumise, ha pubblicato un interessante […]

Crisi della democrazia e immagini del mondo. Una riflessione a partire dall’ascesi di Draghi

Gli italiani, dopo aver superato il trauma per la perdita del loro avvocato, sembrano essere pronti a riporre le speranze in un uomo il cui curriculum vitae può vantare molti […]

La corte dell’eurocrate dai guanti di velluto

Ancor prima che Draghi iniziasse le consultazioni, il giornale di Confindustria poneva la vera questione di fondo: riscrivere il Recovery plan e attuare le riforme strutturali, lavoro, pensioni, pubblica amministrazione, […]

L’età delle macchine

Quanti uomini vivono oggi in stato di schiavitù rispetto alle macchine? Quanti trascorrono l’intera vita, dalla culla alla morte, a curare notte e giorno le macchine? Pensate al numero sempre […]

Chi sono i ministri del governo Draghi?

Alle ore 19:40, dopo quasi tre quarti d’ora di colloquio con il Presidente della Repubblica Mattarella, il Presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi è uscito per annunciare la sua squadra […]

Politiche attive per il lavoro: il solito mantra sciocco del politicamente corretto

Quando si parla di lavoro e di diritti i peggiori non sono i liberisti e gli alfieri del capitale di stampo europeistico. Quelli li riconosci subito e tutto sommato li […]

Cosa stiamo aspettando a requisire i brevetti vaccinali?

L’ideologia dominante si evince tanto da quello che i detentori del potere dicono quanto, se non di più, da quello che non dicono. L’indegna sceneggiata a cui stiamo assistendo in […]

Draghi, il PUL e la democrazia che non ci possiamo permettere

Chi avesse perso gli ultimi giorni di politica, potrebbe stupirsi. Chi ne ha seguito, con occhio vigile e critico, gli ultimi 30 anni, prova molta amarezza e poco stupore. E’ […]