Si fa presto a dire Europa


Europa dei popoli? Dal dominio della finanza alle politiche di guerra

Venti di guerra si vanno estendendo non solo nel Sud est asiatico. Problemi potrebbero presto scatenarsi anche nell’area indopacifica, come ipotizzato nel documento sulla Guerra Globale approvato dal Congresso Usa1. […]

Le sfide per il cambiamento nell’Eurozona

9 febbraio 2017 Articolo collettivo presentato da oltre 70 cofirmatari, fra cui Eric Toussaint, Costas Lapavitsas, Stathis Kouvelakis, Zoe Konstantopoulou, Miguel Urbán Crespo, Marina Albiol, Alexis Cukier, Jeanne Chevalier, Christine Poupin […]

Quali prospettive per la solidarietà europea nello scenario post-Covid?

1. L’imperversare della pandemia ha costretto la maggior parte dei paesi del mondo ad adottare tempestivamente tutte le misure idonee a sostenere il sistema sanitario, i propri settori produttivi e […]

Di quale Europa parliamo?

«L’integrazione europea ha consentito cinquant’anni di stabilità, pace e prosperità economica, ha contribuito ad alzare il tenore di vita e ad instaurare un mercato interno e ha reso più forte […]

La mitomania della solidarietà europea

La classe dirigente è una derivata dei poteri sovrastanti, non il riflesso del carattere di un popolo, come una sociologia di maniera ci ha fatto credere. La riflessione sui termini […]

Salvare l’Europa dall’Unione europea. Crisi e fine del paradigma integrazionista

La retorica della “Next Generation Europe”, basata sulle parole chiave “resilienza”, “green” e “digitale”, – come in passato la strategia Europa 2020 “sostenibile”, “intelligente”, “inclusiva” –  meriterebbe un’accurata decostruzione ideologica. […]

L’UE nella storia

La valutazione della relazione UE-Italia è stata avvertita soprattutto come un affare da economisti. Per questo a suo tempo ci si è affidati a Mario Monti, che è assurto, per […]

Si fa presto a dire Europa: invito al dibattito

Il processo di integrazione europeo è di fronte all’impasse più forte della propria storia. Neanche trenta anni dopo la cesura di Maastricht, che segna l’ambizione di un organismo che anziché […]