Recensioni


Un libro necessario. I confini contano di Frank Furedi

Ci sono libri che ti costringono a prendere una parte, che non ammettono vie di mezzo. Si tratta di opere d’intelletto che, anche quando non sono direttamente politiche, incorporano una […]

Donna. Storia e critica di un concetto polemico

Il libro di Paola Rudan, Donna. Storia e critica di un concetto polemico[1] è un testo fondamentale che invita a pensare la storia delle donne e del femminismo da un […]

Un pomeriggio di ruvida bellezza. Un libro e la “cultura antimafia”

“L’Assedio” di Enzo Ciconte a Casetta Rossa Perentoria, decisa e ruvida, quella “cultura antimafia” che insegna bellezza, suona la carica e colpisce nel segno. Enzo Ciconte autore de “L’assedio. Storia […]

Contro! Un manifesto per uscire dalla solitudine politica

Per parlare dell’ultimo libro di Alessandro Di Battista (Contro! Perché opporsi al governo dell’assembramento, PaperFIRST 2021), partiremo da un estratto delle sue conclusioni. “Mi sento solo, mi ci sento da […]

La Metamorfosi. Un libro di “storia antica” sul suicidio del Pci

La crisi della politica italiana nella cosiddetta Seconda Repubblica non si misura solo dalla qualità non proprio eccellente delle classi dirigenti forgiatesi nel confronto elettorale maggioritario: è sempre abbastanza comodo […]

Contro la paura, uno sguardo controcorrente

Il testo di Pino Arlacchi, Contro la paura, comparso a fine 2020 per i tipi di Chiarelettere è un libro importante, sotto molti aspetti. Uno risiede nella biografia del suo […]

Sulle vecchie e nuove povertà. Riflessioni a partire da “I poveri possono parlare?” a cura di L. Coccoli

I poveri nell’età dei diritti Per buona parte della storia, la povertà – così come la ricchezza – è stata considerata nient’altro che un destino. Nella Res publica christiana medioevale, […]

Coscienza, meditazione, esistenza. Su Meditare in Occidente di Luigi Lombardi Vallauri

Luigi Lombardi Vallauri è un intellettuale nel vero senso del termine, cioè un uomo di ampia cultura capace di spaziare, nelle proprie riflessioni sull’esistente, integrando vari saperi sia scientifici che […]

Finché ci sono fake news c’è speranza!

È uscito a febbraio 2021 Finché ci sono fake news c’è speranza. Libertà di espressione, democrazia, nuovi media, per Rubbettino editore, il nuovo saggio di Carlo Magnani, docente di Diritto […]

Il divorzio fra “dottori” e “popolo”: la lezione (quanto mai attuale) di Ernesto Sábato

Il divario sempre più profondo tra élite e popolo è uno dei temi ricorrenti nel discorso pubblico contemporaneo. Si tratta di una frattura che insiste su più livelli, poiché lo […]